×

Shortcodes Ultimate

Sicurezza in primo piano

L’Italia, prima in Europa, promuove la sicurezza sul lavoro per gli autoriparatori e per i gommisti con una nuova normativa: la Norma UNI 11691 dal titolo “Macchine per smontaggio e montaggio pneumatici per veicoli – Requisiti di sicurezza”. Tale norma, infatti, è un’iniziativa tutta italiana pubblicata da UNI (Ente Italiano di Normazione), ed è entrata a pieno titolo nel corpo normativo nazionale. Il perché di questa
E se a ricaricare le batterie delle auto elettriche fosse la strada a energia solare? Dopo la Francia, anche la Cina ci crede e intende completare, entro il 2022, una super-autostrada smart con impianto fotovoltaico nel manto per alimentare i veicoli in transito e la rete cittadina. Nella smart mobility con automobili all’avanguardia, connesse, a guida autonoma, green, con propulsioni alternative e con l’elettrico sempre più in crescita,

e-Call, ormai è obbligo

A tre anni dalla ratifica del Parlamento Europeo, il primo aprile 2018 è scattato l’obbligo per tutti i costruttori di installare di serie l’eCall – emergency Call – a bordo di vetture e veicoli commerciali leggeri di nuova omologazione. Ecco cos’è e come funziona la chiamata di emergenza per soccorso. Il sistema per la chiamata d’emergenza è un dispositivo di
Quando si parla di mobilità in ambito auto aziendali, si è soliti pensare a veicoli con motorizzazioni a benzina e gasolio, e considerare i trend di mercato secondo le loro immatricolazioni annue. Negli ultimi anni il ventaglio si è ampliato e anche nelle auto aziendali e nel noleggio sta crescendo l’impiego di motorizzazioni alternative, elettrico, metano, Gpl e ibride, per arrivare alle
Le strade e le autostrade nazionali si apprestano a una trasformazione digitale per migliorare il dialogo con le auto sempre più connesse e consentire le prime sperimentazioni dei veicoli a guida autonoma. L’Italia è pronta per consentire il dialogo tra le infrastrutture e i veicoli di nuova generazione. Ai primi di marzo infatti Graziano Delrio, Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, ha firmato il Decreto ministeriale previsto per
In Italia la presenza di un grande numero di brand europei e asiatici, che producono veicoli commerciali leggeri, offre una gamma di prodotti molto estesa sia in termini di motorizzazioni sia di versioni e allestimenti. Progettati principalmente per le missioni urbane, non mancano soluzioni per impieghi più gravosi come l’edilizia o la raccolta rifiuti. Di seguito una carrellata dei principali brand protagonisti del mercato: Gruppo PSA, Opel,
L’era dell’elettrico nel mondo dei veicoli industriali è iniziata, il mercato è pronto per i primi truck elettrici, ma ora tocca alle infrastrutture fare l’adeguamento necessario. Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità e le Nazioni Unite, entro il 2030 si assisterà a un ritorno della popolazione verso le città, con un aumento di circa 1 miliardo di persone rispetto ad oggi. Ciò significa che in città vivrà il 60% della popolazione mondiale, che in termini numerici si

Accesso diretto ai dati

No al veicolo esteso. Sì a una piattaforma telematica integrata, inter-operabile, standardizzata e sicura, per un mercato aperto a tutti: anche per le Pmi dell’aftermarket. È questo il tema sul quale Figiefa e Adira stanno facendo sentire la loro voce presso la Commissione Europea. Il digitale è entrato a pieno titolo nella nostra vita caratterizzando il nostro modo di essere, i nostri comportamenti e le nostre relazioni.
TORNA SU